Zorzettig
Friuli Venezia Giulia

Ricca identità di confine

Sulle colline di Spessa di Cividale si estende per 115 ettari di vigneti la tenuta Zorzettig. Questo cognome è legato da oltre un secolo all’attività vitivinicola, ma negli ultimi 10 anni Annalisa Zorzettig ha dato nuovo impulso all’azienda, che è cresciuta tanto da conquistare i vertici della produzione regionale e approdare su nuovi mercati. Dal cuore dei Colli Orientali del Friuli il 40% della produzione raggiunge l’Austria e la Germania fino al Nord Europa, ma anche Asia, Australia e Stati Uniti. Mentre “Myò - Vigneti di Spessa” – la linea di etichette ottenute da uve selezionate di varietà prevalentemente autoctone – sta riscuotendo il meritato successo, la veste grafica rinnovata presentata durante Vinitaly 2019 della linea “Segno di Terra” testimonia ancora di più il legame dei vini Zorzettig con la storia di Cividale del Friuli e la ricca identità di confine di cui sono ambasciatori sia gli abitanti, sia i frutti della terra. Inoltre, la Cantina si sta preparando a una sfida che coinvolgerà un vitigno autoctono: la Malvasia proveniente da un vigneto storico messo a dimora nell’anno di nascita del padre di Annalisa, e per questo a lei molto caro. www.zorzettigvini.it
Zorzettig
Annalisa Zorzettig

Myò - Vigneti di Spessa, Friuli Colli Orientali Friulano Doc 2017
Ottenuto dall’autoctono Friulano, ha il tipico colore paglierino intenso e il naso ampio grazie a note agrumate e di liquirizia. In bocca entra morbido, fresco, sapido e chiude con un ricordo di mandorla dolce


Myò - Vigneti di Spessa, Friuli Colli Orientali Ribolla gialla Doc 2017
La Ribolla gialla coltivata nella parte più alta e soleggiata della Cantina dà alla luce un vino dal colore paglierino scarico, profumi floreali intensi e note fruttate. Il sorso è fresco, pieno e complesso


Myò - Vigneti di Spessa, Friuli Colli Orientali Pignolo Doc 2012
Dall’autoctono Pignolo affinato 24 mesi in barrique per metà nuove e per metà di secondo passaggio si ottiene un rosso che raggiunge la massima armonia dopo un lungo affinamento in bottiglia