Tenuta San Guido
Toscana

Il regno in cui nasce il Sassicaia

La Tenuta si estende su quasi 3 mila ettari e comprende, oltre ai vigneti che danno vita ai tre prestigiosi rossi Sassicaia, Guidalberto e Le Difese, anche 1.000 ettari di bosco e 500 di una zona che mantiene l’aspetto originario della costa maremmana. Lungo il viale dei cipressi di carducciana memoria sorge la scuderia di cavalli da corsa, culla dell’indimenticabile Ribot. Qui siamo nel regno del Sassicaia, uno dei più celebrati vini del mondo. Nel 1930, dopo aver sposato Clarice della Gherardesca, Mario Incisa della Rocchetta si trasferisce a Bolgheri. È qui che nel 1944 inizia i suoi esperimenti con barbatelle di Cabernet Sauvignon. Il nome Sassicaia significa “terreno sassoso”: un simile suolo, unito a un microclima del tutto particolare, data anche la prossimità del mare, dà vita a quel terroir che Mario Incisa giudica ideale per la coltivazione di questo vitigno. Suo figlio Nicolò da 40 anni è il faro di Tenuta San Guido. Ha investito grande energia nel far crescere il Sassicaia seguendo la tradizione con occhio vigile all’innovazione e all’eccellenza. Ha saputo dare a questo vino grande visibilità in ambito nazionale e internazionale grazie a una filosofia e a principi di produzione tutt’oggi aderenti alle loro radici. www.sassicaia.com

Tenuta San Guido
Nicolò Incisa della Rocchetta

Sassicaia, Bolgheri Sassicaia Doc 2016
A un anno dalla splendida vendemmia 2015, da molti paragonata alla 1985, che ne sancì il successo internazionale, anche il Sassicaia 2016 ha strappato i massimi consensi alla critica, fino a ottenere il punteggio dei 100/100 di Robert Parker (The Wine Advocate)


Guidalberto, Toscana Igt 2017
È conosciuto come il “fratello minore” del Sassicaia, ma anche questo vino, voluto da Mario Incisa, unione di Cabernet Sauvignon e Merlot, ha una sua storia e una sua dignità. Un’altra scommessa vinta dalle vigne di Tenuta San Guido


Le Difese, Toscana Igt 2017
Qui ad accompagnare il Cabernet Sauvignon è il Sangiovese, il vitigno toscano per antonomasia. Le Difese si caratterizza per la buona struttura e la morbidezza che lo rendono estremamente piacevole e bevibile