Santa Margherita Gruppo Vinicolo
Veneto

Esploratori del gusto italiano

Il claim “Esploratori del gusto” sottolinea la volontà di Santa Margherita Gruppo Vinicolo di continuare a porsi come uno degli alfieri della cultura enogastronomica italiana nel mondo. Nel lontano 1935 il conte Gaetano Marzotto sognava un’agricoltura moderna, efficiente, fatta di uomini, natura e tecnologia insieme. Oggi i suoi discendenti diretti, i fratelli Marzotto, portano avanti la sua visione originaria, coadiuvati dall’amministratore delegato Ettore Nicoletto e da un dream-team di enologi tra i più premiati in tutta Europa. Tutto è cominciato nel 1952 con l’impegno di Santa Margherita sul fronte del Prosecco a Valdobbiadene, mentre il 1961 ha segnato la nascita del Pinot grigio vinificato in bianco: un vino dallo stile rivoluzionario che è arrivato lontano, fino a conquistare gli States. Oggi il gruppo conta 10 tenute in sei regioni italiane tra le più vocate alla viticoltura. In Toscana l’unicità nel Chianti Classico è rappresentata da Lamole di Lamole, mentre nell’areale del Lugana due anni fa è stata acquisita l’iconica Cà Maiol. Al 2017 risale anche l’investimento in Sardegna con Cantina Mesa, mentre quest’anno si festeggia il centenario della altoatesina Kettmeir, entrata a far parte del gruppo nel 1986.www.santamargherita.it
Santa Margherita Gruppo Vinicolo
Ettore Nicoletto

Kettmeir - 1919, Riserva Extra Brut Alto Adige Doc 2013
Chardonnay 60% e Pinot nero 40% dalle colline dell’Oltradige e della Bassa Atesina. La raffinatezza dei profumi, l’energia delle bollicine e la complessità gustativa ne fanno uno spumante da tutto pasto


Cà Maiol - Molin, Lugana Doc 2018
Le uve sapientemente selezionate provengono dalle piante più vecchie dal vigneto Molino. Vinificazione con criomacerazione per un Lugana di particolare struttura e raffinatezza nei profumi


Lamole di Lamole - Vigneto di Campolungo, Chianti Classico Gran Selezione Docg 2015
L’espressione più alta della Tenuta è una Gran Selezione che matura per oltre 2 anni in botti e tonneau. Al naso frutto di estrema maturità. In bocca perfetto equilibrio, tannino seducente e sentori balsamici