Planeta
Sicilia

Cinque variazioni sull’isola

Fondata nel 1985, Planeta racconta la storia di un viaggio nel tempo e nello spazio che attraversa la Sicilia da ovest a est. Sono cinque i territori in cui nascono i vini, gli oli e i luoghi dell’ospitalità familiare che l’azienda cura: Tenuta Ulmo e Dispensa a Menfi, Dorilli a Vittoria, Buonivini a Noto, Feudo di Mezzo sull’Etna e La Baronia a Capo Milazzo. I cugini Francesca, Alessio e Santi Planeta hanno scelto di tutelare l’unicità dell’ambiente, dei paesaggi e della cultura con lo stesso rispetto con cui esplorano le caratteristiche dei suoli e dei vitigni, valorizzando le specificità di ogni zona. Conclusa la prima fase legata alle acquisizioni, quest’anno Planeta è pronta per un “nuovo corso” che vede i titolari concentrati nello studio approfondito e nell’interpretazione attenta dei diversi terroir, lavorando con pazienza sui dettagli, in vigna come in cantina. Ma non solo: vino e territorio, paesaggio e cultura sono insieme gli ingredienti della mission che per Planeta si identifica con il concetto di “Esperienza Sicilia” e che, soprattutto negli ultimi anni, si è concretizzata anche attraverso un’offerta sempre più qualificata nel settore dell’enoturismo e dell’ospitalità. www.planeta.it
Planeta
Santi Planeta

Cometa, Sicilia Menfi Doc 2018
Un Fiano leggendario, in grado di confrontarsi con i grandi bianchi del mondo, la cui sperimentazione è iniziata negli anni Novanta. Profumi intensi e fruttati, struttura e mineralità in primo piano


Eruzione 1614, Sicilia Carricante Doc 2017
La leggendaria eruzione del 1614, durata ben 10 anni, dà il nome ai cru di Planeta sull’Etna. Questo Carricante, con una piccola aggiunta di Riesling, sfoggia uno stile fresco, sapido e minerale


Santa Cecilia, Noto Doc 2015
È il rosso di punta di Planeta dalla più importante varietà siciliana, il Nero d’Avola, in quello che è considerato il luogo di origine del vitigno, Noto. Emblema di eleganza, potenza ed equilibrio