Masi Agricola
Veneto

Tutelare i valori del Triveneto

Da un lato il profondo legame con la civiltà millenaria delle Venezie, dall’altro l’expertise del Gruppo Tecnico Masi sul fronte dell’appassimento per la produzione dell’Amarone, di cui l’azienda offre numerose versioni di grande caratura. Masi Agricola è tra gli ambasciatori dell’eccellenza enologica italiana nel mondo, forte di un radicamento nella Valpolicella Classica risalente al XVIII secolo. La sua storia, infatti, comincia nel 1772, quando la famiglia Boscaini acquista alcuni vigneti nella piccola valle denominata Vaio dei Masi, da cui il nome della Cantina. Dopo 200 anni di appassionata attività, oggi il marchio è guidato dalla sesta e settima generazione, fortemente impegnate nella salvaguardia del patrimonio di uve autoctone e delle tecniche tradizionali del Triveneto. In quest’ottica si inserisce il progetto Masi Historic Venetian Estates per la valorizzazione di alcune storiche realtà vitivinicole. Avviato oltre 40 anni fa, oggi comprende la tenuta Serego Alighieri in Valpolicella, l’azienda trentina Conti Bossi Fedrigotti e Canevel, produttori di bollicine di alto profilo a Valdobbiadene. Masi inoltre possiede le Cantine a conduzione biologica Poderi del Bello Ovile in Toscana e Masi Tupungato in Argentina. www.masi.it
Masi Agricola
Raffaele Boscaini

Conti Bossi Fedrigotti - Conte Federico, Trentodoc Brut Riserva 2015
Dall’unione tra l’antica passione di Bossi Fedrigotti e la grande esperienza di Masi, nasce una Riserva (Chardonnay 60% e Pinot nero 40%) dall’inconfondibile bouquet di scorza d’arancia, spezie e panetteria


Riserva Costasera, Amarone della Valpolicella Classico Riserva Docg 2013
Selezione speciale del Costasera, il “gigante gentile” di Masi, è una Riserva fiera e maestosa, complessa ed esuberante. Lunga sovramaturazione delle uve su graticci di bambù e minimo 3 anni di legno


Brolo Campofiorin Oro, Veronese Rosso Igt 2015
Selezione gold dello storico Campofiorin, ne mantiene il caratteristico tratto cordiale.
È arricchito dalla presenza dell’Oseleta. L’affinamento in piccole botti di rovere accentua lo stile internazionale