Eleva
Veneto

Un’ideale libreria da consultare

Dai libri nascono sempre grandi storie, come quella di Eleva. I protagonisti sono Davide Gaeta e Raffaella Veroli, un professore e un’enologa che alla passione per i libri hanno unito quella per la terra. Raffaella e Davide hanno inoltre scelto di dare seguito al sogno enologico dell’indimenticata Franca Maculan. È così che a Sant’Ambrogio di Valpolicella ha preso vita all’inizio del duemila l’azienda Eleva. Il nome scelto evoca la posizione alta sulla collina e la maturazione, élevage in francese, pratica applicata in genere ai vini di maggior pregio, quali appunto sono per l’azienda l’Amarone della Valpolicella e il Valpolicella Ripasso. La Tenuta si estende in un corpo unico di 6 ettari terrazzati e coltivati in parte a vigneto e in parte a uliveto. L’area è protetta a nord dai monti Lessini, mentre a sud le miti temperature del lago di Garda concorrono a creare un microclima ideale sia per la vite, sia per l’ulivo. I vitigni coltivati sono i tipici della Valpolicella: Corvina veronese e Corvinone sono i più presenti (per il 60%). Recentemente l’iter di conversione a biologico dei vigneti dell’azienda è terminato e il primo vino ufficialmente bio è stato presentato: è il Valpolicella Classico Fralibri 2018. www.vinieleva.it
Eleva
Davide Gaeta

Fralibri, Valpolicella Classico Doc 2018
In prevalenza da uve Corvina, Corvinone e Rondinella si ottiene un vino che nasce dallo studio sui libri, ma anche in campo, vinificato in acciaio e perfetto da gustare con la buona cucina di tutti i giorni


Tenzone, Valpolicella Ripasso Classico Superiore Doc 2017
Produrre o no il Ripasso? Questo il dilemma. La risposta è Tenzone: un vino fresco e opulento insieme, ottenuto da uve Corvina, Corvinone, Rondinella, Croatina, Merlot e Oseleta


Piovesole, Amarone della Valpolicella Classico Docg 2015
Per creare un grande Amarone le uve (prevalentemente Corvina, Corvinone, Rondinella) necessitano di pioggia e sole. L’appassimento in fruttai dura 3 mesi, segue vinificazione in acciaio e affinamento in botti di rovere da 25 hl