Cantina Santadi
Sardegna

La forza degli autoctoni del Sulcis

Legame profondo con il territorio e valorizzazione delle varietà autoctone, in primis Carignano, Cannonau e Vermentino: sono questi i capisaldi di Cantina Santadi, storica realtà cooperativa del Sulcis che ha dato lustro all’enologia sarda facendola apprezzare in Italia e nel mondo. La fondazione risale al 1960, mentre gli anni Ottanta segnano l’inizio della collaborazione con il grande Giacomo Tachis, autore di etichette iconiche come il Terre Brune, primo vino sardo affinato in barrique. www.cantinadisantadi.it
Cantina Santadi
Antonello Pilloni, presidente